Kyototicha

Kyototicha 1.02

Il tamagotchi zen per gli stressati

Un tamagotchi gratuito un po’ atipico: una coppia di gattini in un lussureggiante giardino orientale gradiscono le tue cure, ma non le aspettano con troppa impazienza. Molto rilassante o molto nevroticizzante, dipende da quanto sei zen Visualizza descrizione completa

PRO

  • Gratuito
  • Ambientazione esotica
  • Diverse opzioni di configurazione
  • Rilassante

CONTRO

  • Kitsch
  • Grafica e animazioni datate
  • Interfaccia di scarsa usabilità
  • Traduzioni lacunose
  • Ti annoi in fretta

Utile
6

Un tamagotchi gratuito un po’ atipico: una coppia di gattini in un lussureggiante giardino orientale gradiscono le tue cure, ma non le aspettano con troppa impazienza. Molto rilassante o molto nevroticizzante, dipende da quanto sei zen

Kyototicha è gioco strano. Hai presente i vecchi tamagotchi dove dovevi curare un cuccioletto indifeso? Kyototicha è qualcosa di simile, solo che hai a che fare con due strani animali dalle forme vagamente gattesche che vivono un un giardino giapponese molto verde e molto confusionario, tra uccelli esotici, donne in kimono, pagode e vascelli di bambù.

Evitando pietosamente di spendere inutili parole sulla grafica (all’inizio stenterai a capire dove diavolo è il gatto che devi curare), spostiamo la nostra attenzione sullo scopo del gioco. Dovrai nutrire, dissetare e giocare con i gattini, se vuoi personalizzandone le informazioni anagrafiche. Se sarai bravo, cresceranno visibilmente. L’interfaccia non è affatto chiara: ti suggerisco di cliccare alla cieca sui pulsanti fino a trovare quelli per offrire ai cuccioli cibo, bevande, topolini per giocare e la presenza della padroncina per le coccole. In teoria, puoi impostare l’italiano come lingua del gioco, ma la traduzione è molto lacunosa.

Sul display scorreranno delle notifiche per avvertirti se i desideri dei cuccioli sono stati esauditi. In realtà, non capisci mai bene se le tue cure danno davvero risultati, a parte qualche cuoricino volante appena offri a Neko (il gatto) un bicchiere di coca cola (!) o un sushi. Il problema è che le barre di progressione che ti fanno capire a che livello sono le esigenze della tua combriccola di gattini sono decisamente illeggibili.

Sembra proprio che dietro ci sia una filosofia un po' zen, a partire dal codice gratuito di attivazione: carpe diem. Manca la fretta di sfamare il cucciolo che altrimenti ti illanguidisce sotto gli occhi. Manca la frenesia, manca il tempo che scorre. Praticamente non succede niente. Riuscirai a resistere?

Kyototicha

Download

Kyototicha 1.02